02-10/06/2018 – Cappadocia Trekking

La Cappadocia è famosa per le valli e le formazioni uniche create dalle eruzioni di tre vulcani. Monte Erciyes (3.917 m), Monte Hasan (3.263 m) e Monte Melendiz (2.963 m). Le eruzioni ricoprirono di ceneri e fango l’antico altopiano di Urgup, fornendo la materia prima della regione : il tufo. Questa pietra friabile è stata modellata dai processi erosivi dando vita alle Vallate ed ai funghi di pietra e camini detti 2delle fate”. Nella valle di Cemil, vicino a Mustafapasa, i coni cedono il posto a formazioni piatte 8tavolieri) create dai solchi scavati dai fiumi negli strati geologici più duri. Nella valle di Ihlara la caratteristica della zona è il canyon rosso formato dal fiume, forse uno dei più belli dei paesaggi della Cappadocia. Queste valli furono utilizzate per nascondere le prime chiese di Cappadocia scolpite in camini e caverne fiabesche. Il trekking percorre queste incredibili e meravigliose valli.

 

Sabato 02/06/2018; Venezia – Istanbul – Kayseri – Goreme.   D

Partenza alle ore 07:00 da via Transalgardo a Padova per l’aeroporto di Venezia. Voli Venezia – Istabul ed Istanbul – Kayseri.. Incontro con la guida che ci accompagnerà nel trek e trasferimento in hotel a  Goreme  (50 minuti). Cena e pernotto.

 

Domenica 03/06/2018:  Akvadi / Guvercinlik  BLD

Percorriamo l’Akvadi (valle bianca) erosa così perfettamente dal tempo, dalla pioggia e dal vento nei secoli. Durante il nostro percorso dopo un fiume stagionale, ci circondano molte strane formazioni rocciose e camini fiabeschi. Se siamo fortunati possiamo anche vedere alcuni uccelli selvatici (come l’hoopo) e alcuni animali selvatici (come la volpe). Dopo  3 h di trekking raggiungiamo il villaggio Uchisar dove faremo pausa pranzo in un ristorante. Il villaggio di Uchisar è stato costruito intorno ad un alto promontorio, chiamato la Cittadella. Saliremo a piedi fino in cima per visitare al Castello da dove avremo  una vista panoramica e gratificante su tutta la zona limitrofa con dei paesaggi “surrealisti”. Proseguiremo poi per un sentiero verso il Guvercinlik (valle dei Piccioni). I piccioni sono considerati venerabili e   santi per i popoli musulmani perché questo è detto  sul Corano  e dal profeta Maometto.  Le persone locali della regione usano il concime di piccione per i loro campi di vite. Il percorso ci porterà alla città di Goreme. Cena e pernottamento in Hotel .

Altitudine di partenza ad  Akvadi (Valle Bianca) (1050 m). unto più alto Castello Uchisar (1400 m). Quta fine escursione  Goreme (1050 m). Tipo di terreno: percorsi ben battuti prima fino al castello Uchisar attraverso la Valle di Akvadi e poi giù a Goreme attraverso la Valle dei Piccioni. Difficoltà: E – escursionistico. Tempo di percorrenza  in ore 5 ore.

 

Lunedì 04/06/2018: valle di Zemi e  valle di Gömede – Mustafapasa.  BLD

Oggi cominciamo la nostra escursione con la valle di Zemi. Il sentiero ci conduce attraverso frutteti e gallerie vegetali affascinanti. Ritroviamo il nostro autobus ad un  punto di vista panoramico e con questo ci spostiamo a Ayvalı. Nel pomeriggio facciamo una seconda breve escursione  da Ayvalı al villaggio di Mustafapasa dove ci fermiamo per un break di tè in un caffè locale. Mustafapaşa. è un antico villaggio greco che fu deserto nel 1924 durante lo scambio di popolazione tra Turchia e Grecia. Le case rustiche decorate, la Madrassa ottomana e la chiesa ortodossa greca del XVIII secolo sono luoghi di degno di nota nel villaggio. Visitiamo il villaggio prima di tornare con il pullman all’hotel di Goreme. Cena e pernotto. Totale camminata  11 km. 5-6 ore a piedi. Altitudine di partenza Valle di Zemi (1050 m).  Punto più alto  Bahceli (1300 m).Quota fine escursione Mustafapaşa (1150 m). Difficoltà: E – escursionistico.

Tipo di terreno: su colline e terreni agricoli,  percorsi ben battuti. Tempo di percorrenza  ore 5-6 ore.

 

Martedì 05/06/2018: vallate Pancarlık e Kızılcukur (valle Rossa)  BLD

Al mattino trasferimento all’inizio della valle di Pancarlik, è un paesaggio fantastico, una rosa di onde con colori pastello, patchwork di vigneti e piccoli giardini in terrazze. Possiamo vedere le chiese di Sarica e Kepez, intagliate nel cuore dei camini fiabeschi. Sono interessanti per la loro architettura. Dopo pranzo cammineremo nella valle di Kizilcukur (valle Rossa) che è anche conosciuto come punto di tramonto. La Valle Rossa è una valle isolata dietro la città di Urgup. Ha belle formazioni rocciose con alcune grandi chiese nascoste in pietra rocciosa. La parte più interessante di questa zona è l’innumerevole traccia che collega i piccoli borghi e le città attraverso vigneti e giardini come una rete di ragni. E ‘sempre possibile vedere gli abitanti del villaggio che lavorano nella zona. Possiamo visitare alcune piccole chiese durante la nostra passeggiata, la nostra passeggiata avrà luogo nel villaggio di Cavusin. Raggiungiamo il nostro hotel a Goreme. Cena e pernottamento. Difficoltà: E – escursionistico.

Inizio percorso altitudine: mattino a Pancarlık (1200 m), pomeriggio a  Valle Rossa (1100 m) Punto più alto in mattinata a Ortahisar (1250 m)nel pomeriggio a Valle Rossa (1100 m) Tempo di percorrenza medio ore 5 ore.

 

Mercoledì 06/06/2018:  Pasabaglari (valle di  Monk) e Bozdag  BLD

La mattina cammineremo a Pasabaglari, la valle di Monk. Sul percorso vedremo molti camini fiabeschi con gambe e cappelli multipli. Gli eremiti di Cappadocia si sono ritirati dal mondo scavando i loro monasteri sui camini da favola invece di costruirli sulla loro cima a colonne. Hanno scavato i camini dal basso verso l’alto creando camere da 10 a 15 m di altezza. Si trovavano  letti intagliati nella roccia. Durante la nostra passeggiata in questa valle vedremo molti camini fiabeschi. Dopo Pasabaglari percorriamo Bozdag il punto più caldo di Cappadocia che offre una vista surreale della  Cappadocia. Trasferimento in hotel a Goreme.

Cena e  pernottamento. Difficoltà: E – escursionistico.

Altitudine di partenza  Çavuşin (1050 m). Punto più alto Bozdag (1300 m). Quota fine escursione  Redhole (1200 m). Tempo di percorrenza medio ore 4-5 ore.

 

Giovedì 07/06/2018: Zindanonu e museo di Goreme all’aperto  BLD

Passeremo attraverso la valle di Zindanonu, andremo dalla città di Goreme a raggiungeremo il posto di scultura di Goreme e guarderemo la fantastica vista della città di Goreme continuando l’escursione attraverso il museo all’aria aperta di Goreme. La Valle di Göreme ospita il più grande complesso di chiese rupestri affrescate I monaci cristiani ortodossi medievali (1000-1200 d.C.) scolpivano le grotte dalla morbida pietra vulcanica e li decoravano con elaborati affreschi bizantini. Tra queste la Tokali Kilese (chiesa del fermaglio). Elmali Klise 8chiesa della mela), la Karanlik Kilise (chiesa buia) e la Carikli Kilise (chiesa deio sandali). La valle e  altre  abitazioni troglodite in Cappadocia sono  state abitate fin dai tempi degli Ittiti, ma Goreme è conosciuta anche  per le sue chiese millenarie. Nel pomeriggio tempo libero.  

Trasferimento in Albergo, cena e  pernottamento in hotel a Goreme.  

Altitudine di partenza (circa) Valle di Zindanonü (1040 m). Punto più alto  Castello Uchisar (1250 m).Quota fine escursione Goreme (1050 m). Tempo di percorrenza   2 – 3 ore. Difficoltà: E – escursionistico.

 

Venerdì 08/06/2018:  valle di Ihlara – visita alla città sotterranea  BLD

Per metà mattinata visiteremo la città sotterranea che raggiungeremo con il pullman in 30 minuti. La città sotterranea di Kaymaklı è  stata costruita dai primi cristiani per proteggersi dalla persecuzione religiosa. La città sotterranea di Kaymaklı è un labirinto elaborato di gallerie e grotte ed è probabilmente la più ampia delle città sotterranee. L’aspetto più imponente della città sotterranea di Kaymaklı è la natura organizzata, strutturata e completa del complesso. Aveva tutto, dallo spazio di vita, dalle scuderie e dalle cucine comunali, fino a una chiesa e un cimitero, oltre ad essere ben fortificato per proteggere i suoi abitanti. Non è chiaro quando la città era in realtà costruita, ma i primi cristiani vivevano nella zona dal IV secolo. Incredibilmente ben conservato e mantenuto, questo è un sito affascinante da visitare. Dopo la visita ci spostiamo con il pullman  al villaggio di Selime per iniziare a camminare attraverso il fiume Melendiz  per raggiungere il villaggio Belisirma dove faremo il  pranzo. Dopo il pranzo cammineremo  nella Valle Ihlara che è il più profondo e il più lungo canyon della Cappadocia. Il bellissimo paesaggio, oltre a vedere le rovine di alcune delle  oltre 60 chiese bizantine, cappelle e monasteri risalenti all’XI-XIII secolo, rendono questa valle una destinazione frequentata dagli escursionisti. Cena e pernottamento in hotel a Ihlara. 

Altitudine di partenza  Ihlara (1250m). Punto più alto(1250 m). Quota fine trek  (1150 m). Tipo di terreno: pista di livello ben battuto con brevi saliscendi. Tempo di percorrenza 5 ore. Difficoltà: E – escursionistico.

 

Sabato 09/06/2018:  Monte  Hasan  – Ihlara  BLD

Partite in autobus per il villaggio di Helvadere ai piedi del monte Hasan dove inizierà il nostro trekking. Il monte Hasan è un vulcano estinto che 3 milioni di anni fa cin le sue eruzioni formò questa zona della Cappadocia. Pranzo a sacco. Dalla cima avremo un bel panorama sulla valle di Ihlara e verso il resto della Cappadocia. Ritorneremo per lo stesso percorso ad Helvadere. Con il pullman rientreremo hotel a Ihlara.

Cena e pernottamento in hotel a Ihlara. Difficoltà: E – escursionistico.

Inizio altitudine  del villaggio di Helvadere circa 2000 m.  Punto più alto monte Hasan (3268 m) Quota termine escursione  (2000 m). Tempo di percorrenza trekking 8 ore. 

 

Domenica 10/06/2018:  Kayseri – Venezia   B

Eventuale tempo a disposizione. Trasferimento all’aeroporto di Kayseri. Volo Kayseri – Istanbul e Istanbul – Venezia. Transfer dall’aeroporto di Venezia a Padova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Copyright © 2017 Cral Araba Fenice - Araba Fenice CRAL Monte dei Paschi di Siena in Padova.
| MyCralaraba WordPress Theme

Per continuare ad utilizzare questo sito bisogna accettare l'utilizzo dei cookies. maggiori informationi

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu accetti l'utilizzo dei cookies.

Chiudi