13-15/10/2017 – Torino – Museo Egizio e le Langhe

Dolci pendii, antichi borghi arroccati, infinite distese di filari di vite che disegnano perfette geometrie, il calore di una terra forte e legata alle tradizioni: le Langhe, Patrimonio UNESCO, regalano scenari magnifici dai quali sarà difficile non lasciarsi incantare. Torino, la signorile ed elegante Capitale Sabauda, dove il fascino dell’antico e lo spirito della modernità convivono sapientemente.

Venerdì 13 Ottobre 2017: PADOVA / TORINO BAROCCA
Partenza per il Piemonte con soste ristoro lungo il percorso. Arrivo a Torino.
Nel pomeriggio, incontro con la guida per la visita del cuore storico della città che fu la prima capitale del Regno d’Italia e che, ancora oggi , seduce ed affascina le migliaia di visitatori per la perfetta urbanistica a maglia ortogonale che s’interrompe qua e là per lasciare lo spazio a scenografici luoghi di aggregazione. Visita di Piazza Castello, sulla quale prospettano i gioielli dell’architettura barocca che i membri della dinastia sabauda vollero erigere per tramandare ai posteri il loro prestigio. Visita dell’area archeologica con le testimonianze di epoca romana, del rinascimentale Duomo di San Giovanni dove si conserva la Sacra Sindone e di Piazza San Carlo circondata da palazzi porticati settecenteschi. Passeggiata fino alla Mole Antonelliana, simbolo della città .

Sabato 14 Ottobre 2017: LANGHE

Intera giornata dedicata alla visita delle Langhe. Arrivo ad Alba, la capitale delle
Langhe, città medievale famosa per le cento torri e oggi conosciuta perchè sede naturale della Fiera Nazionale del Tartufo. Si visiterà con la guida il centro storico della città, la Cattedrale di San Lorenzo e la Chiesa dei Savoia e si scorgeranno i piccoli borghi di Serralunga d’Alba con il castello che si erge nel centro e Monforte d’Alba situata in posizione incantevole, con le case della parte antica tutte addossate sulle pendici di un erto colle. Pranzo in ristorante tipico. Nel pomeriggio continuazione della panoramica, Roddi, interessante paesino sede, tra l’altro, della Università dei cani da tartufo e del campo perimentale dimostrativo per la ricerca degli stessi, Barolo, antico borgo fatto di vicoli, antiche botteghe tra cui tantissime cantine e wine bar, meta di pellegrinaggi enogastronomici, La Morra, con la sua piazza panoramica detta “il balcone delle Langhe. Prima del rientro a Torino , sosta in azienda vinicola per la degustazione dei tipici vini delle Langhe.

Domenica 15 ottobre 2017:TORINO , MUSEO EGIZIO, PADOVA
Incontro con la guida e visita del Museo Egizio, fondato nel 1824 da Carlo Felice con l’acquisto della raccolta di Bernardino Drovetti, console di Francia in Egitto. Il museo torinese è secondo per importanza solo a quello del Cairo e vanta prestigiosi reperti come una stupenda statua in basanite nera che raffigura il grande Ramses II al culmine del suo potere ed alcuni papiri, che si rivelarono fondamentali per studiare l’organizzazione sociale dell’antico popolo del Nilo. Al termine tempo a disposizione per completare le visite pranzo in ristorante e partenza per il rientro a Padova previsto in serata

2 commenti su “13-15/10/2017 – Torino – Museo Egizio e le Langhe

  1. franco GIACCHERINI ha detto:

    Sono titolare di tessera CRAL ARABA FENICE.Vorrei ,con mia moglie,partecipare al viaggio Torino-Langhe dal 13 al 15 Ottobre.Chiedo cortesemente di ricevere il modulo di adesione che non riesco a trovare nel sito.Grazie

    • cralaraba ha detto:

      Buongiorno,
      per visualizzare la circolare è sufficiente cliccare sulla dicitura blu ‘La circolare’.

      Saluti
      CRAL ARABA FENICE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Copyright © 2017 Cral Araba Fenice - Araba Fenice CRAL Monte dei Paschi di Siena in Padova.
| MyCralaraba WordPress Theme

Per continuare ad utilizzare questo sito bisogna accettare l'utilizzo dei cookies. maggiori informationi

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu accetti l'utilizzo dei cookies.

Chiudi