26/02/2017 – Teatro di animazione: L’Ariosto Furioso nel Castello di Ferrara

La vita dell’Ariosto nel Castello Estense
L’itinerario bio-bibliografico prende avvio dall’anno 1507, data della prima citazione del Furioso in una lettera che Isabella d’Este scrive al fratello cardinale Ippolito. Il poema doveva essere in cantiere già da qualche anno e Ludovico allieta la marchesa, prostrata dalla sua terza, difficile gravidanza (di Ferrante) leggendo qualche passo del manoscritto in elaborazione.
La licenza poetica, immagina già qui un confronto con l’altra primadonna, Lucrezia Borgia, duchessa d’Este, che comparirà di nuovo nel 1517, quando Ariosto si rifiuta di seguire il cardinale Ippolito in Ungheria e cerca quindi un altro padrone, trovando servizio presso il duca Alfonso, consorte di Lucrezia. Altri momenti chiave della vita dell’Ariosto ripresi nella visita animata saranno il suo innamoramento per Alessandra Benucci, intorno al 1513 (in questa occasione lo troveremo a disquisire con due dei personaggi femminili del Furioso, Angelica e Bradamante sul potere delle donne) e l’ultimo periodo della sua esistenza quando, meno oberato da impegni diplomatici, si dedica con “furia” alla correzione linguistica e contenutistica della terza a ultima edizione dell’Orlando furioso. Nel mezzo il “duello magico” tra la maga buona Melissa e Atlante per decidere il destino di Ruggero. La biografia ariostesca raccontata dai due interpreti di teatrOrtaet si avvale di dialoghi incalzanti, costumi realizzati ad hoc (tra cui spiccano per ricchezza quelli di Melissa, fedelmente ricalcato dal quadro di Dosso Dossi e di Bradamante) e un nuovo itinerario di visita al castello Estense.
Un vero e proprio spettacolo teatrale, una rappresentazione che si svolge in compagnia degli attori di teatrOrtaet, per rivivere antiche atmosfere. L’interpretazione è affidata agli attori Alessandra Brocadello e Carlo Bertinelli, specializzati in un ‘teatro’ fuori dal teatro, incorniciato nei più su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Copyright © 2018 Cral Araba Fenice - Araba Fenice CRAL Monte dei Paschi di Siena in Padova.
| MyCralaraba WordPress Theme

Per continuare ad utilizzare questo sito bisogna accettare l'utilizzo dei cookies. maggiori informationi

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu accetti l'utilizzo dei cookies.

Chiudi