Araba Fenice- Veneto   www.cralaraba.com  - E-mail : cralaraba@virgilio.it   

  tel. 0498995612  -  fax 0498995614 segreteria lunedi mercoledi giovedi  dalle 9,30 - 12,00

ISOLE EOLIE TREK

VENERDI’ 11 MAGGIO – SABATO 19 MAGGIO 2007

L’arcipelago delle isole Eolie o Lipari è composto da sette isole di origine vulcanica, alcune delle quali presentano ancora una spiccata legata a tale origine. Sono isole che permettono delle belle escursioni in ambienti assai originali. Altra caratteristica delle Eolie è data dalla presenza di faraglioni di origine lavica (basalto) sparse nel mare circostante, anche di notevole altezza e dimensione. I molte isole i crateri vulcanici oramai inattivi sono stati colonizzati dalla vegetazione arborea (monte delle Felci) e oggi sono metà di percorsi escursionistici. Filicudi  “l’isola delle felci” o forse “dei fenici”  è una suggestiva riserva naturale dell’arcipelago oliano con sei centri eruttivi lungo la costa.

Soggiorno per la settimana presso l’hotel La Canna www.lacannahotel.it e Villa La Rosa www.villalarosa.it

Programma:

Venerdì 11/05/2007: partenza da Padova alle ore 19.41 con treno espresso 1930 “Freccia della Laguna”, in vagone letto, con destinazione Milazzo.

Sabato 12/05/2007. FILICUDI. arrivo a Milazzo alle ore 11.28. Incontro con le guide dell’associazione Verdamare e trasferimento per l’imbarco sull’aliscafo per Filicudi dove soggiorneremo nei successivi giorni presso l’Hotel La Canna. Arrivo a Filicudi nel pomeriggio e sistemazione all’hotel La Canna ed a Villa Rosa. Nel pomeriggio effettueremo un’escursione sull’isola.  Poco prima di entrare a Valdichiesa si imbocca ad oriente un sentiero che scende a larghi tornanti. AI bivio che s'incontra nei pressi di un rudere si imbocca il ramo di sinistra che a mezza costa porta al Villaggio  dello  Zucco Grande. Il panorama è mozzafiato: a monte incombe Punta Lazzaro (m 510); a valle, Monte Guardia, il Piano del Porto e Capo Graziano; davanti a noi si stagliano Stromboli, Panarea, Salina, Lipari e Vulcano. Tutto il sentiero si snoda in mezzo ad una lussureggiante vegetazione costituita da Macchia mediterranea. Tempo ore 1,30. Dilivello salita mt. 60, discesa mt. 60. Difficoltà: F - Facile. Cena e pernotto all’hotel La Canna e Villa Rosa.

Domenica 13/05/2007. EOLIE – PANAREA e STROMBOLI. Colazione in hotel. Raggiunto il porto imbarco sulla M/n privata Lipari Island. Navigazione per Panarea. Sbarco e visita del villaggio preistorico di Capo Milazzese. Ritorno alla barca e proseguimento della navigazione con pranzo a bordo (maccheronata). Navigazione attorno all’isola di Stromboli e possibilità di bagno prima del rientro a Filicudi. Cena e pernotto.

Lunedì 14/05/2007. EOLIE – LIPARI. Ci si alza presto. Colazione e raggiunto il porto ci imbarchiamo con l’aliscafo delle 6.55 per Lipari dove arriviamo alle ore 08.00. Visita del borgo e del museo archeologico Eoliano. Verso le ore 11.00 con pullman riservato tour dell’isola accompagnati dalla ns. guida naturalistica. Si visiterà la cava di Pomice sotto Monte Sant’Angelo verso Canneto, Si proseguirà per Acquacalda e Quattropani e le terme. Dove sarà possibile si accedere ad un eventuale bagno in mare.  Per le 17.30 si ritornerà a Lipari dove ci imbarcheremo sulla M/n Lipari Island che ci riporterà a Filicudi. Cena e pernotto.

Martedì 15/05/2007. EOLIE –  VULCANO. Colazione e raggiunto il porto ci imbarcheremo sulla M/N Lipari Island che ci porterà a Vulcano. Escursione sulla zona sommatale del cratere. Ci porteremo ai bagni sulfurei di cala Levante ed a Vulcanello. Nel pomeriggio raggiungeremo il porto di Gelso dove con la motonave Lipari Island rientreremo a Filicudi. Cena e pernotto in hotel.   

Mecoledì 16/05/2007. EOLIE – SALINA. Colazione e raggiunto il porto ci imbarcheremo sulla M/N Lipari Island che ci porterà a Salina. Prima di sbarcare a Rinella percorso lungo le coste dell’isola nella zona delle falesie di Pollara. Sbarchiamo a Rinella. L’ascesa sul Monte Fossa delle Felci si differenzia dalle altre scalate ai vulcani eoliani per la presenza di una folta flora mediterranea-montana protetta dall’istituzione della riserva naturale provinciale. La scelta dei sentieri di salita e di discesa è stata fatta per far comprendere e apprezzare le differenze paesaggistiche dell’isola. Il panorama che si osserva dalla cima del vulcano, ormai spento da secoli, è unico per la sua prospettiva rispetto alla Sicilia ed alle altre isole dell’arcipelago.  Il percorso, che si concluderà a Malfa, sarà così una continua sorpresa sia dal punto di vista naturalistico che da quello emozionale. Da segnalare la  baia di Pollara, luogo scelto da Massimo Troisi per il set de “Il Postino”. Da qui raggiungeremo Santa Marina Salina dove ritorneremo a Filicudi a bordo della ns. motonave.Tempo ore 5.00. Dislivello in salita mt. 700, in discesa mt. 710. Difficoltà. E – escursionistica media.  Cena e pernotto all’hotel.

Giovedì 17/05/2007. EOLIE – ALICUDI.  Partenza in Aliscafo per Alicudi. Dallo scalo si sale verso Nord attraverso la ripida mulattiera lastricata fino alla Chiesa nuova. Da qui. proseguendo. sempre in direzione Nord, si raggiunge la Chiesa S. Bartolo (m 340) e quindi il vecchio insediamento, oggi disabitato, di Montagna (m 500). Al bivio successivo, da dove, svoltando a destra, si raggiunge, con un ripido sentiero il pianoro di Dirittusu, svoltando a sinistra, le vette più elevate dell'isola: Filo dell'Arpa (m 662), la Montagnola (m 675). Tempi: 3 ore e 30’. Dislivello salita mt. 500, discesa 450. Difficoltà: E – escursionistica media. Nel pomeriggio  rientro in aliscafo a Filicudi. Cena e pernotto in hotel.

Venerdì 18/05/2007. EOLIE – FILICUDI. Colazione in hotel e partenza per l’escursione. Superato Valdichiesa, tra la vecchia discarica e l'acquedotto, si intravede a stento, sulla destra, l'imbocco del sentiero che in forte salita giunge al crinale in prossimità di Punta Lazzaro (m 510). Si svolta a sinistra e si percorre lo spartiacque fino ad un primo bivio. Da qui, voltando a destra si sale verso Fossa delle Felci (m 774), girando a sinistra si riprende a scendere per le sassose Ripe Rosse. L'itinerario si snoda in mezzo ad una folta vegetazione arbustiva dove fanno spicco l'Erica arborea, il Lentisco, il Corbezzolo, la Ginestra odorosa. Man mano che si sale il panorama si amplia fino ad abbracciare tutta l'isola, la restante parte dell' Arcipelago e la costa siciliana. Tempi: 3 ore e 30’. Dislivello salita mt. 500, discesa 450. Difficoltà: E – escursionistica media. Pranzo in hotel. ‘Pomeriggio possibilità di escursione in barca alle grotte o tempo a  disposizione. Cena e pernotto in hotel.

 Sabato 19/05/2007. MESSINA. Colazione in hotel e partenza per Milazzo alle ore 10.05. Arrivo a Milazzo alle ore 12.05. Transfert  con pullman riservato a Messina. Pranzo in città con degustazione di piatti tipici (arancini,pitoni,focacce). Dopo il pranzo giro in città con la visita della Cattedrale, Fontana di Orione, chiesa del Catalani. In alternativa spostamento alla visita della città con il pullman verso Capo Peloro e visita alla “Riserva Orientata Naturale del laghi di Ganzirri” con successivo spostamento a Punta Faro. Rientro in prima serata alla stazione di Messina Centrale. Alle ore 19.25 partenza dalla stazione di Messina centrale per il rientro a Padova che avverrà nella mattinata di domenica 20/05/2007.

 

Quota individuale di partecipazione:

Soci dip.ti Cral araba Fenice Veneto € 670,00 Soci Fitel o altri Cral Araba Fenice € 700,00

 

Servizi compresi nella quota: viaggio in treno da Padova a Milazzo e ritorno vagone cuccette T4, mezza pensione a Filicudi,guida naturalistica, spostamenti in motonave privata ed aliscafo da isola in isola, spostamento con pullman privato a Lipari, pullman transfert da Milazzo a Messina. Pranzo in barca nell’escursione del 13/05/2007 (Maccheronata).

Servizi non compresi:  i pranzi a sacco, gli ingressi a musei e

 tutto quanto non espressamente citato alla voce “Servizi compresi”.

Cosa portare: abbigliamento e tutto il necessario per le escursioni (scarponcini da trek, zainetto); asciugamano da portare nello zaino, poiché, durante le escursioni, ognuno avrà la possibilità di fare il bagno al mare, ma ci sarà anche la possibilità di visitare delle saune naturali e delle vasche di acqua calda termale); una dotazione di saponeria varia ( sia per le mani che per lavare gli indumenti); costume da bagno (meglio due); giacca a vento leggera, binocolo, borraccia, creme varie antisolari e cappellino per i sole.

Organizzazione: Associazione Verdamare - Messina. Guida: Roberto Schermi.

Per informazioni:  Fabris  Ennio uff. Banche 0496991108 dopo orario di lavoro.                  

=======================================================================

SCADENZA ADESIONI  IL 16 MARZO 2007

DA INVIARE ALLA SEGRETERIA DI ARABA FENICE VENETO  

Il/la sottoscritto/a………………………………………………….. matr………………

Nato a…………………………….. il ………………………. Residente a………………………..

qSocio  Cral Araba Fenice Veneto            q Socio Fitel  o altro  Cral Araba Fenice

in servizio presso …………………………………………… chiede di partecipare al “Isole  Eolie trek” previsto dal 11 al 19 maggio 2007 assieme ai seguenti soci famigliari:  (indicare luogo,

data di nascita e località di residenza) …………………………………………………………………

………………………………………………………………………………………………………………….

Vogliate addebitare il C/C………………….acceso presso la fil./ag…………………..…..……………

Codice interno …………..  per la somma di €…………………….…..     

Cellulare  per eventuali comunicazioni……………………..….

Data………………..                                      Firma………………………………………..…..