16/10/2016 – Altipiano di Asiago. Marronata al rifugio malga Larici

Marronata al rifugio malga Larici

Domenica 16 Ottobre 2016

Proponiamo ai soci la Marronata con alcune escursioni attorno al rifugio malga Larici sull’Altopiano di Asiago. Una impegnativa ad anello salendo sul Portule ed una facile escursione naturalistica e storica con l’accompagnamento delle Guide dell’Altopiano. Dopo le escursioni seguirà il pranzo sociale presso il rifugio Larici che terminerà con la marronata.

Partenza con pullman riservato via autostrada da Padova Ovest a Piovene Rocchette, Asiago e Camporovere saliamo al rifugio malga Larici mt.1658. Qui incontreremo le guide Altopiano.

Percorso A: anello di Cima Portule accompagnati da Ennio Fabris. Dal rifugio Larici saliamo per il segnavia 825 si sale gli ampi pascoli della Pontarina fino a quota 1771 dove per un breve tratto si va in falsopiano per poi riprendere la salita fino a giungere a bocchetta Larici mt. 1873. Ore 0.40. Qui lungo il sentiero 209 tenendoci sul versante sud sfioriamo cima Larici e raggiungiamo bocchetta Renzola mt.1949. Ore 0:35. Da qui si riprende a salire lungo la cresta raggiungendo prima porta Trentina mt. 2295 e infine la cima del Portule a mt. 2308. Ore 1:15 Dalla cima scendendo lungo l’ampia dorsale del Portule passiamo prima per i Cornetti del Portule mt. 2164 poi a lato di un’enorme dolina detta Busa del morto mt.2097 e transitando a fianco del monte Colombaretta di Portule mt. 2046 raggiungiamo la bocchetta Portule mt, 1937. Sulla destra della bocchetta sono visitabili le gallerie cisterna di rifornimento delle truppe austriache. Dalla bocchetta scendiamo lungo la strada militare passando accanto al passo dell’Orso mt. 1810 e raggiungiamo l’impluvio della val Renzola mt.1788. Proseguiamo al discesa lungo la strada militare raggiungendo malga Larici di sotto mt. 1652 e la sottostante strada delle Vezzene mt.1611 da dove risaliamo al rifugio malga Larici.Ore 2:00.

Difficoltà: EE. Dislivello salita e discesa mt. 700.Tempo ore 5,00.

Percorso B: naturalistico storico accompagnarti dalle Guide dell’Altopiano. dal rifugio Larici mt. 1658 scendiamo al bivio per malga Formica da dove proseguiamo in leggera salita per la comoda strada che porta a malga di Porta Manazzo. Bellissimi panorami sulla Valsugana, Lagorai e monti di Trento. Giunti ad un bivio mt. 1755 proseguiamo diritti, lasciamo a sinistra Malga Porta Manazzo e a destra la selletta Porta Manazzo, sempre in moderata salita raggiungendo il bivio dello Spigolo dei Fondi mt. 1786. Qui si imbocca a destra il comodo percorso che porta all’ampia apertura dei Fondi di Campo Manderiolo mt. 1825. Da qui scendiamo nuovamente a malga Porta Manazzo mt. 1738 ed al rifugio malga Larici mt, 1658.

Difficoltà: E. Facile. Dislivello in salita mt. 250 e in discesa mt. 250. Tempi ore 3,00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.



Copyright © 2018 Cral Araba Fenice - Araba Fenice CRAL Monte dei Paschi di Siena in Padova.
| MyCralaraba WordPress Theme

Per continuare ad utilizzare questo sito bisogna accettare l'utilizzo dei cookies. maggiori informationi

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu accetti l'utilizzo dei cookies.

Chiudi