19/05/2019 – Visite Animate: Ferrara ‘Lucrezia Borgia’ – Mostra ‘Boldini e la moda’

La mostra indagherà , per la prima volta, il lungo e fecondo rapporto tra Boldini e il sistema dell’alta moda parigina e il riverbero che questo ebbe sulla sua opera di ritrattista oltre che su quella di pittori come Degas, Sargent, Whistler e Paul Helleu.
Ordinata in sezioni tematiche, ciascuna patrocinata da letterati che hanno cantato la grandezza della moda come forma d’arte, da Baudelaire a Wilde, da Proust a D’Annunzio, la rassegna propone un percorso avvincente tra dipinti, meravigliosi abiti d’epoca e preziosi oggetti dalla valenza iconica che racconteranno i rapporti tra arte, moda e letteratura nella Belle Époque e immergeranno il visitatore nelle atmosfere raffinate e luccicanti della metropoli francese e in tutto il suo elegante edonismo.

Maria Bellonci scrisse su Lucrezia una biografia dei sentimenti che, senza prendersi licenze rispetto alle testimonianze ufficiali e ai documenti d’archivio, fruga tra ciò che si cela nelle pieghe delle realtà storiche: emozioni, angosce, vizi e virtù. In questa sua rievocazione, quasi medianica, si avvale di oggetti, gioielli, vestiti, ambienti, paesaggi, opere d’arte che quasi per osmosi scatenano l’empatia. Non a caso, questi oggetti e questi ambienti, forniscono l’ossatura portante alla visita animata “Maestre di verità. Maria Bellonci racconta Lucrezia Borgia”, che Alessandra Brocadello e Carlo Bertinelli di teatrOrtaet allestiranno nelle sale del Castello Estense di Ferrara nel quinto centenario della morte della Duchessa di Ferrara, scomparsa a 39 anni il 24 giugno 1519 per le complicanze della sua ultima gravidanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.



Copyright © 2019 Cral Araba Fenice - Araba Fenice CRAL Monte dei Paschi di Siena in Padova.